Bello, molto bello, molto meno bello. (Siria – adesso – Aisha Arnaout)

19 febbraio 2012

Come in un telegramma e poi di colpo:

Bello, molto bello

ascoltare in tv brandelli di poesia di una poetessa appena morta, dotata di Nobel e facilmente canonizzabile, lette da uno scrittore di punta in un programma tv di punta, all’ora di punta

e a fare poi impazzire le librerie con impennate di vendita improvvise e caratterizzate dalla forza commerciale dell’Effimero.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Azioni poetiche: vorrei essere tagliente come un eccomi (Golena San Massimo, Padova, 19 giugno)

13 giugno 2011

Azioni poetiche si svolgerà domenica 19 giugno dalle 15.00 alle 22.00.

Nella cornice della Golena San Massimo (via San Massimo 137, Padova) sarà installato un totem a sei facce, ciascuna alta 2 metri e larga 1,5. Durante la giornata il totem sarà graffitato dall’associazione Kantiere Misto e da Ivan. I lavori realizzati da Kantiere Misto saranno la rappresentazione, attraverso gli strumenti della street-art, di alcune poesie di Fabio Franzin, Matteo Fantuzzi e Francesco Terzago. I tre poeti parteciperanno all’evento con un reading dei loro testi. La serata si chiuderà con un concerto del gruppo Sadi Carnot.

Le associazioni ASU, LogOut e Kantiere Misto propongono un evento per promuovere e discutere le frequenti interazioni che avvengono tra le due seguenti forme di espressione artistica: la poesia e il graffitismo (graffiti-writing).

[L’iniziativa è patrocinata dall’Università degli Studi di Padova e dal Comune di Padova.]

Leggi il seguito di questo post »


Bando della XXIII edizione del Premio “Sandro Penna”

24 aprile 2011

CENTRO CULTURALE   “PABLO NERUDA”
AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI CITTÀ DELLA PIEVE


PREMIO NAZIONALE DI POESIA
“SANDRO PENNA”
XXIII EDIZIONE
ANNO 2011

Regolamento

1) Il Premio è suddiviso in due sezioni:
    A) poesia inedita in lingua italiana;
    B) poesia edita in lingua italiana.

2) Per quanto concerne la SEZIONE A), la raccolta di  poesie dovrà essere costituita da un minimo di 300 (trecento)  versi.
Tutte le opere non devono risultare vincitrici di precedenti concorsi.
Gli elaborati dovranno pervenire in n. 7 (sette) copie dattiloscritte e fascicolate.
Una sola copia dovrà riportare: nome, cognome, indirizzo, numero telefonico e firma dell’autore.
Per quanto concerne la SEZIONE B), dovrà essere inviata una sola opera.
L’opera deve risultare edita nel biennio 2010/2011 e  non deve risultare vincitrice di precedenti concorsi.
L’opera dovrà pervenire in n.7 (sette) copie. Su un  foglio a parte, allegato al plico, dovranno essere  dattiloscritti:
nome, cognome, indirizzo, numero telefonico, titolo dell’opera inviata e firma dell’autore.
I partecipanti al Premio di Poesia “Sandro Penna” acquisiscono il diritto di socio temporaneo del Centro Culturale “Neruda” per il 2011.

3) Tutte le opere, sia edite che inedite, devono essere  inviate entro il 15 Giugno
2011 (farà fede il timbro  postale di partenza) a:

Biblioteca Comunale di Città della Pieve
Premio Nazionale di Poesia “Sandro Penna” –
Piazza A. Gramsci – 06062 Città della Pieve (Pg)

    Non è richiesta alcuna tassa di partecipazione.

4) La premiazione avverrà Domenica 2 Ottobre 2011 alle ore 17 presso il
Teatro Comunale “Accademia degli Avvaloranti” di Città della Pieve.
I premiati sono tenuti a presenziare alla cerimonia.
I premi non verranno spediti.

La partecipazione alla cerimonia non prevede rimborso spese.
L’esito del concorso sarà reso noto tramite
“Tuttolibri”, pubblicazione de “La Stampa” di Torino.

5) Le opere inviate non verranno restituite.

6) La Giuria si riserva il diritto di segnalare i poeti meritevoli.

7) Il giudizio della Giuria è inappellabile.

8) La partecipazione al Premio implica l’accettazione del presente regolamento.

La Giuria è composta da:

– Enrico Cerquiglini
– Roberto Deidier
– Davide Nota
– Elio Pecora
– Walter Pedullà
– Bruno Quaranta

La Segreteriadel Premio è curata dal CentroCulturale “Pablo Neruda”.

Natura ed entità dei premi:

L’opera inedita vincitrice ha diritto alla pubblicazione.

Per l’opera edita vincitrice è prevista l’assegnazione della somma di €. 2.000,00 (duemila).

Ai poeti segnalati verranno consegnati attestati in pergamena.

Informazioni:
BIBLIOTECA COMUNALE DI CITTÀ’ DELLA
PIEVE tel. 0578/299409 (ore 9-12; 16-18)
biblioteca@cittadellapieve.org
premiopoesiapenna@libero.it


Workshop “Pubblico e poeti: una svolta civile”. Voltana di Lugo (Ravenna), 27 Maggio 2011.

29 marzo 2011

Rimpalliamo con piacere dal blog di Matteo Fantuzzi

Workshop “Pubblico e poeti: una svolta civile”. 27 Maggio 2011.

Call for poets & contributors.

Dopo il dibattito che ha convolto negli scorsi mesi Nazione Indiana rimane viva l’attualità di una corrente che sta inserendo nella nuova poesia italiana contemporanea tematiche e aperture che difficilmente il nostro Novecento ha saputo considerare rendendo impossibile la fruizione da parte dei lettori di quella che già nell’immaginario è considerata la forma d’arte e letteraria più criptica e inavvicinabile. Al contrario questa nuova epica che obbliga il poeta ad aprirsi dal punto di vista intellettuale e ad assumersi la responsabilità del proprio ruolo anche grazie ad un nuovo recupero dell’oralità rende possibile quella “rivolta morale” che questi tempi inevitabilmente ci chiedono. L’intento di questo workshop diventa così il confronto e lo scambio di idee affinchè tutto questo prenda forma e definitivamente anche grazie alle opere diventi sostanza.

Il workshop si terrà Venerdì 27 Maggio dalle ore 16.00 presso Villa Ortolani, Piazza dell’Unità a Voltana di Lugo (Ravenna) all’interno del festival TR3B organizzato dal Centro Sociale Ca’ Vecchia. Questo evento in particolare è patrocinato da Azioni Poetiche – Facoltà di Lettere dell’Università di Padova ed è in definitiva un preview delle manifestazioni che si terranno a Padova la settimana dopo.

Chiediamo quindi (quanto prima) conferma della vs. partecipazione per gli interventi teorici del pomeriggio e anche (per i poeti) per la lettura di un proprio testo alla sera presso il centro Ca’ Vecchia sempra a Voltana all’interno del festival TR3B dopo una prima parte durante la quale sarà ospite (come già dal pomeriggio) Fabio Franzin che leggerà brani tratti da Fabrica. La cena ce la mette Ca’ Vecchia e non ve ne pentirete…
I link di quanto accaduto su Nazione Indiana qui:

http://www.nazioneindiana.com/2011/02/03/pubblico-e-poeti-una-svolta-civile/
http://www.nazioneindiana.com/2011/02/05/pubblico-e-poeti-una-svolta-civile-parte-seconda/


D’AVVENTURE, D’ARMI, D’AMORI E DI FILOSOFIE IO CANTO …

15 gennaio 2011

D’AVVENTURE, D’ARMI, D’AMORI E DI FILOSOFIE  IO CANTO … [1]

di Valerio Bruschini

1) Giano dei Montemarte è il protagonista del libro scritto da Maurizio Magnani: “ Il Signore di Collazzone”, [2] di cui il sottotitolo offre un’avvincente sintesi: Romanzo d’avventure, d’armi, d’amori e di filosofie di un ghibellino libertario del XIII secolo.

Le avventure del giovane iniziano nel 1220, quando, a diciotto anni, è costretto a fuggire dal borgo natio, dopo averlo strenuamente difeso, messo a ferro e fuoco dalle milizie di Todi nel corso di una delle innumerevoli, piccole, ma comunque sanguinose, guerre, che, nel Duecento, scandiscono la storia dell’Umbria, così come delle altre regioni d’Italia.

Leggi il seguito di questo post »


Scandaloso! Fondi statali per la cultura anno 2010: Italia 0,21 % del bilancio statale, Francia Inghilterra e Germania 2,21 % del PIL

22 novembre 2010

di Sergio Sozi

Il Consiglio Superiore per i Beni Culturali italiano, disperato per i tagli, si appella pubblicamente al Presidente della Repubblica

 

L’Italia, da sei anni, dedica alla cultura una delle minori quote del bilancio statale, rispetto alla media dell’Unione Europea. In confronto alla Francia già siamo dei nani ma ogni anno si tagliano comunque gli stanziamenti – evidentemente un nano è ancora troppo alto per certe mentalità: bisogna diventare formiche (le quali hanno anche il pregio di non parlare).

Ma veniamo ai numeri, ad esprimere i quali sul Corriere della Sera del 18 novembre 2010 (pag. 46) non è un pinco pallino ma Andrea Carandini, presidente del Consiglio Superiore per i Beni Culturali (l’organo cui spetta la gestione e l’utilizzo dei fondi di bilancio del Ministero dei Beni Culturali).

Qualche altra cifretta oltre a quella, già eloquente, del titolo? Vediamo. La stessa fonte rivela infatti quanto segue:

«Ogni anno i fondi per i beni culturali diminuiscono. Dal 2004 al 2010 sono scesi da un già scarso 0,34 % a uno 0,21 %  del bilancio dello Stato».

Leggi il seguito di questo post »


Anteprima: L’Uno vacante di Gianluca Ricci, con la prefazione di Dario Chioli

20 ottobre 2010

Una preziosa anteprima del volume L’Uno vacante di Gianluca Ricci. Il volume sarà presto disponibile per i tipi della Midgard Editrice.

Si ringrazia, per gentile concessione, la Midgard Editrice, l’Autore, Gianluca Ricci e il Prefatore Dario Chioli.

Gianluca Ricci: un bello sguardo sulle cose

di Dario Chioli

Leggere le poesie di Gianluca Ricci è sempre una gioia, vi si ravvisa la nitidezza dell’uomo che investiga, che assapora e riassapora, cercando di liberare la propria anima dal superfluo, e riuscendo così a spegnere talvolta, in un istante di sublime accecamento, il desiderio di quanto per tutta la vita è andato cercando: «Oh tu che cerchi e non hai trovato, | Trovando non saprai più cercare. | La notte è fatta solo per chi ha occhi».

Tuttavia bisogna occuparsi della vita presente: «Né morte né nascita , | Ci sono date per ricordo. | La memoria è nell’intervallo», ovvero bisogna operare nelle circostanze, luoghi e tempi che caratterizzano questa nostra esistenza, costituendo in noi una memoria di esperienze rivelative. È qui, in questa sosta tra la nascita e la morte, che la verità può essere ricevuta, la memoria può esserne illuminata.

Ed è qui che l’afferra il poeta, di tanto in tanto, nel suo oscillare dall’autoironia alla visione, dalla constatazione del proprio limite («Che cosa è mai l’uomo | Che debba sopravvivere | A se stesso?») alla esaltazione mistica («il Cielo | E la Terra non mi contengono»).

Leggi il seguito di questo post »